E’ scomparso Mons. Eduardo Davino che nel 1993 fu Vescovo ad Ariano

0
2

E’ stato sempre vicino in tutte le circostanze, ha gioito, pregato e sofferto, non dimenticando mai la sua “primavera di episcopato” di Ariano Irpino-Lacedonia. Ci associamo nella preghiera, affidando alla Vergine Maria, Madre della Chiesa l’anima eletta di Mons. Eduardo Davino, esprimendo il cordoglio al Vescovo di Palestrina Mons. Domenico Sigalini, alla famiglia Davino annuncia Giovanni Orsogna. Mons. Davino è stato Consultore della Congregazione per il Clero e Membro del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica. Fino ad oggi ha ricoperto l’incarico di Consultore del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi. Per otto anni ha guidato la diocesi di Palestrina come Pastore buono e generoso. Come un padre è stato vicino ai suoi sacerdoti e a tutti i fedeli della Diocesi, impegnato a guidare la sua comunità diocesana nel servizio del Vangelo, ha sempre proposto l’immagine di una Chiesa a servizio del mondo e dalla parte dei più deboli. Eduardo Davino nasce a Napoli il 6 agosto del 1929, da papà Francesco e mamma Maria Antonietta Primavera, ha un fratello, Vincenzo, più piccolo di un anno. Il nostro vescovo emerito cresce in una famiglia che ha molto a cuore l’educazione religiosa, i due fratellini frequentano la parrocchia Mater Dei e li educa, nello spirito di Don Bosco, Don Salvatore La Rovere. Avvertita la chiamata del Signore Eduardo lascia gli studi da ragioniere e consegue la licenza ginnasiale, nel 1945 entra nel Seminario Maggiore Arcivescovile di Napoli; dopo la maturità classica frequenta il quadrienni teologico e dopo aver conseguito la licenza in Sacra Teologia, nella Basilica di Santa Restituta è ordinato sacerdote il 27 luglio del 1952, per l’imposizione delle mani di Sua Ecc. Alfonso Castaldo amministratore Apostolico dell’Arcidiocesi di Napoli. La prima santa Messa Don Eduardo la celebra nel santuario della Madonna del Rosario di Pompei. La laurea in Teologia Eduardo la consegue a Roma presso l’ateneo pontificio, invece rientrato a Napoli consegue la laurea in Giurisprudenza e si dedica anche all’insegnamento presso la facoltà di teologia a Napoli. Nel 1972, proprio in virtù della sua lunga esperienza presso il tribunale ecclesiastico regionale campano, è chiamato Roma e nominato dal Santo Padre Prelato Uditore della Rota Romana, mantiene l’incarico fino al 1993. Fra il marzo del 1975 ed il marzo del 1976 Don Eduardo perde i genitori ed il fratello. Nel 1993 è ordinato vescovo da S. Em. Michele Giordano, nella Diocesi di Ariano Irpino- Lacedonia svolge il ministero episcopale per quattro anni, viene trasferito nel 1997 nella Diocesi di Palestrina, per continuare la collaborazione con i dicasteri della Curia Romana. La salma sarà esposta nella Basilica Cattedrale a partire da sabato 22 alle ore 12.00 presso la cappella del SS: Sacramento. Alle ore 21.00 Veglia di preghiera guidata dal Vescovo Domenico. Lunedì 24 gennaio 2011, alle ore 10 nella Basilica Cattedrale, sarà celebrata la Santa Messa esequiale per Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Eduardo Davino, Vescovo Emerito della Diocesi Prenestina, Mons. Davino riposerà nella cappella del Crocifisso della Cattedrale di Palestrina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here