…e dopo cadde la neve, la lettera della Baglivo

21 Novembre 2005

E dopo cadde la neve … il film di Donatella Baglivo sulla tragedia del terremoto del 23 novembre 1980 e sulle vicende postsismiche. La Prima si terrà, mercoledì 23 novembre prossimo, alle ore 17,00 e 21,00, nel Multisala Cinema Nuovo di Lioni (AV). “La prevista proiezione del film nella sala del teatro Gesualdo di Avellino avverrà in occasione della cerimonia di assegnazione delle medaglie d’oro al merito civile ai Comuni disastrati.
La realizzazione del film è stata esaltante e travagliata: -esaltante per lo scenario ambientale ed umano dei luoghi,
-travagliata per la mancanza di un produttore-finanziatore alle spalle.
Il lavoro, comunque, è stato portato a termine, con grande sforzo personale e grazie alla disponibilità del personale coinvolto ed anche al sostegno di qualche istituzione e di alcuni amici.
Non spetta a me, ma al pubblico e alla critica giudicare il valore del film, tuttavia, sulla base dell’esperienza, ritengo di potere dire che è valsa la pena di cimentarsi nell’impresa.
Le comunità irpine, del salernitano e del potentino, colpite da quella immane tragedia si riconosceranno certamente nello spirito dell’opera, teso a mettere in luce la loro tenacia, il loro coraggio, il loro spirito solidale. Sono altresì convinta che la visione del film incoraggerà le istituzioni e l’imprenditoria a sostenerlo e a favorirne la diffusione a livello nazionale e mondiale, fugando ogni dubbio che finora ha impedito il necessario e convinto sostegno anche di carattere finanziario.
Nell’aspettarVi con fiducia e nel ringraziarVi dell’attenzione che vorrete prestare al film, tengo ad assicurarVi la mia piena disponibilità a presentarlo in tutte le realtà locali ed istituzionali che lo richiederanno”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.