Duplice omicidio a Lecce: ucciso un arbitro. Diresse una gara al Partenio-Lombardi

Duplice omicidio a Lecce: ucciso un arbitro. Diresse una gara al Partenio-Lombardi

22 Settembre 2020

Una lite finita nel sangue a Lecce dove una coppia di fidanzati è stata uccisa.

Daniele De Santis, 33 anni, arbitro di calcio di serie C, e la sua fidanzata, Eleonora Manta, 30 anni, le vittime del grave fatto di sangue consumatosi nella tarda serata di ieri in un appartamento di via Montello, a pochi passi dalla stazione ferroviaria.

Il movente del duplice omicidio sarebbe passionale.

De Santis diresse Avellino-Catania dello scorso campionato al Partenio-Lombardi. Il match terminò 6-3 in favore degli etnei.