Duo Bolling a Frigento

0
5

Sabato 29 giugno alle ore 20.00, nella Sala della Biblioteca Civica “Can. Manciano De Leo” presso Palazzo De Leo (in Via Roma 5) a Frigento, il Duo Bolling, formato da Paolo Zampini al Flauto e Primo Oliva al Pianoforte, si esibirà in un programma musicale dal titolo “Sogno di una notte di mezza estate”. La manifestazione, con libero accesso a tutti, rientra in un progetto di animazione bibliotecaria realizzata dall’Associazione Stravinsky in collaborazione con la Biblioteca Civica di Frigento. Paolo Zampini, flautista toscano, si perfeziona con Severino Gazzelloni. Da oltre 30 anni svolge attività concertistica sia come solista sia come componente di importanti Orchestre ed Ensemble: Sinfonica della RAI di Roma, Roma Sinfonietta, Orchestra Nazionale di Santa Cecilia, Gruppo di Roma, Orchestra dell’Amit, Solisti dell’Accademia Filarmonica Romana. Con l’Orchestra dell’Unione Musicisti di Roma ha registrato, in qualità di solista, centinaia di colonne sonore per il cinema, collaborando poi con il M° Nicola Piovani nello spettacolo teatrale “ Le cantate del Fiore e del Buffo “ e con il M° Luis E. Bacalov per i concerti con musiche tratte da film. Interprete tra i preferiti dal M° Ennio Morricone, da molti anni ne esegue le musiche da film e da camera. Per il Teatro ha collaborato con Ottavia Piccolo e Massimo Ranieri; Paola Cortellesi, Arnoldo Foà, Piera Degli Esposti, Nando Gazzolo, Lello Arena, Norma Martelli, Davide Riondino, Paolo Bessegato, Maria Teresa Pintus, Massimo Wertmuller, Gianluigi Tosto e gli scrittori Fernando Harabal e Fernando Acitelli. Ha registrato dal vivo, con il pianista Primo Oliva, il contrabbassista Raffaello Pareti e il percussionista Claudio Cuseri la “Prima Suite per Flauto and Jazz Piano Trio” del compositore francese Claude Bolling. Primo Oliva, si è diplomato in Pianoforte al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze sotto la guida dei maestri Scarpini e Rosati. Ha intrapreso la carriera concertistica sia come solista che come collaboratore di gruppi (Quartetto Italiano di sax “A. Sax”, Quartetto Italiano di Clarinetti “C.M. Weber”) e di attori di teatro quali Arnoldo Foa e Nando Gazzolo. Ha tenuto concerti in Europa e negli Stati Uniti, esibendosi tra l’altro nella prestigiosa Carnegie Hall di New York, ed al Kingsbourough Community College. Ha effettuato registrazioni radiofoniche e televisive per la RAI e incisioni per le case discografiche R.C.A. e Charleston. Attualmente è docente di pianoforte al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here