Drogati di sesso: la nuova frontiera dalla Gran Bretagna

Drogati di sesso: la nuova frontiera dalla Gran Bretagna

7 Novembre 2015

Si chiama “chemsex” la nuova moda lanciata dagli inglesi in fatto di sesso. Consiste nell’assumere svariati tipi di droghe per aumentare in maniera considerevole le proprie prestazioni sessuali dilungandole per più ore, o addirittura giorni, anche con più partner.

Questa nuova frontiera non tiene conto del rischio di malattie a trasmissione sessuale come L’Hiv. L’allarme è stato lanciato da alcuni medici dell’Nhs Foundation Trust sul British Medical Journal.

Le sostanze assunte per questo tipo di pratica sono Mefedrone, cristalli di metanfetamina, ghb e gbl:  le prime due sono stimolanti che aumentano il battito cardiaco e la pressione, producendo euforia ed eccitazione sessuale, mentre il ghb è un potente disinibitore con un lieve effetto anestetico.

Sono gli uomini i maggiori sostenitori di questa nuova frontiera del sesso, incuranti dei danni alla psiche ed al sonno (alcuni hanno dichiarato di non aver mangiato nè dormito per tre giorni), con la media di ben cinque partner a sessione.

 


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.