Donna irpina morta carbonizzata: fermato un uomo

Donna irpina morta carbonizzata: fermato un uomo

6 Maggio 2021

E’ stato fermato un 37enne nell’indagine sulla morte di Ylenia Lombardo, 33enne originaria di Pago del Vallo di Lauro (Avellino), uccisa e bruciata a San Paolo Belsito. Il corpo della donna, al momento del ritrovamento, era carbonizzato. I primi accertamenti sono stati affidati ai carabinieri della compagnia di Nola.

Ieri pomeriggio la puzza bruciato e la nuvola grigia proveniente dalla casa al piano terra ha attirato l’attenzione di alcune persone. Dopo aver visto il corpo della donna a terra hanno chiamato i soccorsi.

In casa della 33enne sono state trovate anche tracce di sangue. Una delle ipotesi degli inquirenti è che la donna sia stata picchiata e poi bruciata. Una pista, quella del femminicidio, che rappresenta il punto di partenza delle indagini. Gli inquirenti, intanto, hanno già ascoltato parenti e conoscenti della vittima.