Domani a Lauro incontro sul libro di Pietro Perone “Don Riboldi”

0
416

Il ricordo del vescovo Antonio Riboldi, il primo a marciare a Ottaviano nel 1982 alla testa degli studenti, contro la camorra di Cutolo. Un incontro, organizzato dalla Pro Loco di Taurano, con l’Isis Nobile Amundsen, che assume particolare significato all’indomani del risultato di un sondaggio promosso dal Mattino e da Radio Marte tra diecimila studenti della Campania che rivela una realtà sconcertante:
– il 64% degli allievi non parteciperebbe mai a un comitato anticamorra;
– il 57% non immagina neanche di poter esprimere un’opinione;

sulla criminalità organizzata il 57% dei ragazzi ritiene che se ne parli poco a scuola.

Infine, poiché al peggio non c’è fine, il 7% confessa di uscire sempre o a volte con un coltello in tasca.

Nel corso dell’incontro è previsto il saluto del sindaco di Lauro, Rossano Sergio Boglione. Prenderanno la parola Luigia Conte, dirigente scolastica, il colonnello Domenico Albanese, Comando provinciale carabinieri di Avellino, monsignor Franco Iannone, rettore del Seminario di Nola, Pietro Perone, giornalista e autore del libro “Don Riboldi il coraggio tradito” edizioni San Paolo.