Dogana, Anac pubblica la delibera: “Incarico a Fuksas, serviva concorso di idee o di progettazione”

Dogana, Anac pubblica la delibera: “Incarico a Fuksas, serviva concorso di idee o di progettazione”

28 Luglio 2021

Anac – si legge sul sito istituzionale dell’Autorità Nazionale Anticorruzione – è intervenuta in merito all’affidamento da parte del Comune di Avellino del progetto di recupero dell’Antica Dogana, assegnato all’architetto Massimiliano Fuksas.

“L’Autorità ha rilevato che l’affidamento diretto della progettazione di un’opera (costo dell’intervento 3 milioni e mezzo, importo dell’affidamento: 290.000 euro) non è rispettoso dei principi di libera concorrenza e non discriminazione. Pertanto, nonostante la chiara fama internazionale dell’archistar prescelto, era necessario un concorso di idee o di progettazione. Questo in base alla normativa vigente e al codice dei contratti”.

Sul sito dell’Anac la delibera completa.