Divieto di vendita di bevande in bottiglie di vetro ad Ariano Irpino

0
8

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino interviene per la sicurezza dei suoi cittadini attraverso il divieto di vendita per asporto, sull’intero territorio comunale, di bevande contenute in bottiglie e bicchieri di vetro, da parte degli esercenti le attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande  dalle ore 22,00 e fino alla chiusura dei locali di tutti i giorni dell’anno e su tutto il territorio cittadino.

Recentemente si sono verificati episodi di violenza esaltati dalla euforia collettiva e realizzati anche con l’indebito utilizzo di bottiglie, bicchieri ed oggetti in vetro, poi abbandonati lungo le pubbliche vie. La rottura di bottiglie, bicchieri o comunque oggetti in vetro costituiscono un potenziale pericolo per le persone e in definitiva per la pubblica incolumità. Inoltre questi oggetti in vetro, quando abbandonati nelle strade e nelle piazze, originano successivamente un problema per gli operatori ecologici sia per la propria sicurezza personale, sia per la necessità di prolungare i tempi del loro servizio per recuperare e conferire correttamente i materiali vetrosi.

Naturalmente resta ferma la facoltà di vendita per asporto di bevande in contenitori in plastica.

Così, con una pubblica ordinanza, il sindaco di Ariano Mimmo Gambacorta ha disposto il divieto di vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro.

L’esigenza del dispositivo è dettata da ragioni di sicurezza pubblica, in quanto si sono registrati, da parte delle Forze dell’Ordine, numerosi interventi dovuti a danni alle persone, causati da oggetti e bottiglie di vetro rotti e abbandonati in strada. Ai trasgressori sarà applicata una sanzione amministrativa pecuniaria da 25,00 a 500,00 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here