Disavventura per due sposi: sequestrata l’auto che li avrebbe condotti al ricevimento

Disavventura per due sposi: sequestrata l’auto che li avrebbe condotti al ricevimento

31 Luglio 2017

Una brutta disavventura ha visto protagonisti due sposi che, lo scorso week end, viaggiavano a bordo di una Maserati sul Raccordo stradale Avellino-Salerno, per raggiungere il luogo in cui si sarebbe tenuto il loro ricevimento nuziale.

Intorno alle ore 19.00 del 29 Luglio, infatti, una pattuglia della Polizia Stradale di Avellino ha proceduto al fermo del veicolo noleggiato dai due sposi, avendo accertato tramite dispositivo elettronico che il veicolo sul quale si trovavano risultava sprovvisto di copertura assicurativa.

L’autista, A.C. originario di Napoli, ha infatti esibito una polizza assicurativa scaduta da circa un mese, ed una copia della targa di prova intestata ad una società di noleggio di veicoli operante nel napoletano.

Il veicolo è stato dunque sottoposto a sequestro amministrativo.

Intanto, la Direzione della Sezione della Polizia Stradale di Avellino, diretta dal Vice Questore Aggiunto Renato Alfano, in ottemperanza a precise direttive ministeriali ed alla luce dei recenti fatti di cronaca che vedono coinvolti sempre più giovani dediti all’uso di sostanze stupefacenti, ha disposto una pluralità di servizi specifici volti ad arginare comportamenti illeciti derivanti dal mancato rispetto delle norme previste dal codice della Strada.

Nel medesimo fine settimana sono stati infatti sottoposte a controllo 103 persone di cui 21 con drogatest. Una la persona è risultata positiva alla cocaina, immediato ritiro della patente di guida. Inoltre sono state contestate 25 infrazioni al Codice della Strada, con 4 veicoli sospesi dalla circolazione per mancata visita di revisione obbligatoria.