“Disagio giovanile come ansia di vivere”: per riflettere e ricordare

0
2

Avellino – In occasione del 31° anniversario della nascita di Pina Pisaniello, la famiglia, gli amici e l’Associazione di volontariato “Penisola”, con l’intento di trasformare una tragedia in un momento costruttivo, hanno assunto l’iniziativa di proporre alla città una riflessione sul disagio giovanile, con il convegno dal titolo “Disagio giovanile come ansia di vivere”. Tanto nella speranza che la scomparsa di Pina possa essere il seme per aprire una riflessione sul problema, capirne l’entità e proporre delle risposte. L’incontro si terrà ad Avellino in viale Umberto Nobile (Valle), presso il Centro Caritas, il 29 settembre alle ore 18.00. Vi parteciperanno il Sindaco di Avellino, dott. Giuseppe Galasso, Don Antonio Dente, responsabile Ufficio Scuola della Diocesi di Avellino, il prof. Massimo De Santo dell’Università di Salerno, il prof. Giovanni Ariano, psicologo e psicoterapeuta, Direttore della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Integrata della SIPI (Società Italiana Psicoterapia Integrata), moderatore il dott. Doriano Pellecchia, psichiatra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here