Decreto Sostegni, protesta dei lavoratori agricoli davanti la Prefettura di Avellino

Decreto Sostegni, protesta dei lavoratori agricoli davanti la Prefettura di Avellino

8 Aprile 2021

Gli operai agricoli, florovivaisti e forestali , saranno di nuovo in piazza sabato 10 aprile dalle 09.30 alle 11.30, presso la Prefettura di Avellino, per protestare contro i provvedimenti del Decreto Sostegni.

Quei lavoratori che al bisogno vengono indicati “essenziali” lanciano il loro grido di allarme in quanto ancora una volta sono stati dimenticati ed esclusi dal diritto a qualsiasi sostegno e bonus.

I Sindacati di categoria FAI, FLAI e UILA chiedono la modifica del Decreto Sostegni e rivendicano la garanzia per il 2020 delle stesse giornate di lavoro svolte nel 2019 ai fini della tutela assistenziale e previdenziale; il bonus per gli stagionali dell’agricoltura e la sua compatibilità con il reddito di emergenza e tutele per i lavoratori nelle zone colpite da calamità naturali o eventi distruttivi.

Chi lavora la terra , alimenta la vita , e la vita non può essere discriminata !
“Senza risposte adeguate la mobilitazione proseguirà fino allo sciopero generale” ha avvertito il segretario generale della Uila Stefano Mantegazza. “Dopo il primo presidio dello scorso 31 marzo a Roma, il 10 aprile si proseguirà con 100 manifestazioni davanti a 100 Prefetture italiane, per dire che in questo paese, ogni lavoratore va tutelato e che il tempo delle attese è finito”.