De Mita replica: “Chi conosce la De Simone è in grado di valutarla”

0
5

Provincia – L’interrogazione inoltrata dal Pd a firma di Alberta De Simone ha sollevato un vero e proprio polverone. Sferzante la replica del vice presidente della Provincia Giuseppe De Mita che con pochi passaggi colpisce la firmataria chiarendo che “i fatti richiamati dalla De Simone e le allusioni che essa avanza meritano che gli stessi, anche nell’interesse della pubblica opinione, vengano accertati nella sede giudiziale nella quale sarà chiamata a risponderne”.
Allo stato Giuseppe De Mita si limita a “… considerare che la correttezza della procedura, consumatasi anteriormente al risultato elettorale, è garantita sino a prova contraria dal dirigente, nominato intuitu personae dalla De Simone.
Per il resto, mi basta dire che chi conosce mio fratello (e la mia famiglia) non può avere dubbi sulla sua correttezza personale; così come chi conosce la De Simone è in grado di valutarla. Questa vicenda, anche per la “svista” sulla parentela riferita all’assessore Gnerre, mi pare faccia buona coppia con le “rivelazioni” della De Simone sul colloquio con l’assessore Valiante.”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here