De Mita contro il Pm sui social. Lui risponde

0
12

di Andrea Fantucchio Antonia De Mita, figlia del sindaco di Nusco ed ex presidente del consiglio, Ciriaco, ha commentato la sentenza del Tar di Salerno che ha accolto il ricorso contro la revoca del Comune di Avellino ai danni di Noi con Loro, onlus che era stata privata dei suoli e delle strutture di via Morelli e Silvati.

La De Mita aveva detto: “Mia madre Anna Maria De Mita, 83 anni, ha vinto la causa con cui alla sua età è stata perseguitata. Ha vinto la causa Noi con loro. Uno speciale ringraziamento ai sorrisi beffardi del procuratore Che se la vedrà con Dio. Con tutti quelli che hanno riempito di contenuti le loro squallide campagne elettoriali. Di piccoli molluschi di periferia. Dove resteranno”.

Il procuratore aggiunto, Vincenzo D’Onofrio, ha commentato: “Innanzitutto, proprio perché mi sento chiamato in causa in modo tanto inopportuno quanto (mi si consenta) aggressivo, mi riservo qualsiasi iniziativa per tutelare la mia persona, in ragione della evidente portata denigratoria di quella frase. Mi si attribuiscono intenti persecutori nei confronti di una indagata e atteggiamenti irridenti che mai ho avuto verso nessuna delle migliaia di persone che, nel corso della mia vita professionale, ho sottoposto a indagini”.