De Mita a tutto campo: “No alla lista con Renzi. Taglio parlamentari? Voterò no”

De Mita a tutto campo: “No alla lista con Renzi. Taglio parlamentari? Voterò no”

17 Agosto 2020

“Renzi ha interrotto i rapporti con me da un secolo. Le mie idee su di lui sono note e chiare a tutti. Tra l’altro penso che per fare il dirigente di un partito come quello di Renzi non serva granché di pensiero. Non sono il suo interlocutore giusto come lui non è il mio. Qualche giorno fa è venuto a trovarmi un parlamentare che conosco, Ettore Rosato, e mi ha detto testualmente ‘io da oggi faccio riferimento soltanto al pensiero popolare”.

Così l’ex presidente del Consiglio Ciriaco De Mita in un’intervista al ‘Corriere della Sera’ risponde a chi gli chiede se farà una lista insieme a Matteo Renzi in vista delle elezioni Regionali campane. Lex leader della Dc, come noto, sosterrà la corsa a governatore di Vincenzo De Luca.

Il 20-21 settembre si voterà anche per il referendum confermativo per il taglio dei parlamentari. De Mita voterà contro: “Anche se con freddezza, voterò no – risponde a precisa domanda -. Il tentativo di dare un riordino al processo democratico non si persegue incidendo sul numero di quelli che decidono, ma sulle loro funzioni. C’entrano le funzioni, non il numero degli eletti”.