De Luca: “Non vaccinare i bambini è esporli a pericolo reale”

0
658

“Non avere campagna di vaccinazione per bambini oltre a esporli a pericoli reale e rischio contagio è mettere a rischio apertura anno scolastico, creare problemi psicologici anche molto rilevanti. Io credo che dovremmo avviare la campagna con grande serenità e tranquillità”. Lo ha affermato il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca nella sua consueta diretta social del venerdì.

“In Campania noi dovremmo vaccinare con prima e seconda dose 400mila bambini di questa fascia di età. Ce la metteremo tutta. Ieri abbiamo avuto una riunione dell’Unità di crisi e domani mattina abbiamo una riunione di tutti i direttori generali, avremo anche la presenza di alcuni presidi che inviteremo alla riunione e rappresentanti dei medici di medicina generale”.

“Vorrei fare un ragionamento da padre e da nonno – dice De Luca -. È un tema di estrema delicatezza che va affrontato con equilibrio e rispetto, che è un tema che costringe a prendere decisioni importanti. Credo che non sia un tema da affrontare in maniera approssimativa o anche con forzature”.