Dai Sentieri Mediterranei ai Borghi della Musica: Capone a colloquio con Casucci

0
2283

Il primo cittadino di Summonte, Ivo Capone, ha incontrato a Napoli questa mattina l’assessore regionale al Turismo della Campania, Felice Casucci. Un incontro volto a discutere e valorizzare ulteriormente il potenziale turistico e culturale di Summonte, in particolare attraverso la kermesse “Sentieri Mediterranei”.

Nel corso del confronto, cui hanno preso parte anche il vicesindaco di Summonte Angelo Macario e la responsabile del progetto culturale, Carmelina D’Amore, l’esponente della Giunta regionale guidata dal presidente De Luca ha manifestato una forte attenzione nei confronti del centro del Partenio che attraverso l’evoluzione di “Sentieri Mediterranei” potrà ritagliarsi un ruolo ancora più centrale nella promozione turistico-culturale.
Roy Paci, rinomato artista e musicista, assumerà il ruolo di direttore artistico dell’evento, promettendo di arricchirlo con la sua energia e creatività. Dall’incontro è emersa, e si è condivisa l’idea di un circuito di iniziative per promuovere e valorizzare la diversità dei territori, non solo delle aree interne. Il riferimento è al progetto regionale “I Borghi della Musica” per il quale, dopo l’incontro con l’assessore Casucci, è stato segnato un significativo passo in avanti.

«L’obiettivo – sottolinea Capone – è quello di coinvolgere i 13 comuni campani che fanno parte della rete de “I borghi più belli d’Italia”, creando un circuito di eventi e iniziative turistico-culturali che possano promuovere ulteriormente la ricchezza e la diversità del nostro territorio. Summonte ospiterà un seminario dedicato a questo progetto, offrendo una piattaforma per condividere idee, esperienze e per delineare un percorso comune di valorizzazione culturale e turistica».

A margine dell’incontro, il sindaco Capone ha espresso grande soddisfazione per i risultati raggiunti: «L’incontro con l’assessore Casucci rappresenta un momento di grande rilevanza per Summonte e per il futuro dei nostri progetti culturali e turistici. La valorizzazione di ‘Sentieri Mediterranei’ e il coinvolgimento nel progetto ‘I Borghi della Musica’ sono opportunità straordinarie per promuovere il nostro territorio e la sua unicità. Siamo certi che, grazie alla collaborazione con la Regione e agli sforzi congiunti delle amministrazioni coinvolte, potremo offrire esperienze indimenticabili ai visitatori e arricchire ulteriormente il tessuto culturale della Campania. Ringrazio l’Assessore Casucci per la fiducia e l’entusiasmo dimostrati verso il nostro comune e verso i progetti che intendiamo realizzare, confermando l’impegno dell’amministrazione comunale a lavorare incessantemente per il benessere della nostra comunità e per la valorizzazione del nostro patrimonio».