Croce Rossa, celebrazioni giornata internazionale a Lauro e Taurasi

0
1

Avellino. L’8 maggio è la giornata internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa: doppia festa quest’anno per l’Associazione che, oltre a ricordare la figura storica del suo fondatore, il filantropo ginevrino Henry Dunant, nato proprio l’8 maggio, raggiunge i 150 anni di azione umanitaria. Il Comitato Provinciale di Avellino ha deciso per l’occasione di scendere in piazza per festeggiare insieme a tutti i cittadini irpini. Infatti domenica 11 maggio dalle 10.00 alle 13.00 in Piazza Pandola a Lauro si darà inizio al “Cri day”. Organizzati in 6 stand – uno per ogni obiettivo strategico – i volontari di Lauro mostreranno ai cittadini le più importanti manovre salvavita, cosa mettere nello zaino in caso di emergenza, le norme del codice della strada e tanto altro, sempre in maniera interattiva e divertente. Spazio all’arte verrà dato con l’esposizione dei lavori delle scuole e dei singoli artisti che hanno partecipato al bando CRI “Abbattiamo il silenzio” contro la violenza di genere: ricordiamo che il ricavato della mostra servirà a finanziare l’apertura di uno sportello anti-violenza sul territorio. La giornata sarà anche l’occasione per presentare alla popolazione due dei nuovi progetti del gruppo di Lauro: il servizio “Misuriamoci”, grazie a cui tutti coloro che lo desiderano potranno recarsi in sede per essere assistiti da un volontario nella misurazione della pressione arteriosa e della glicemia e la campagna “Socio Sostenitore 2014”, con cui è possibile diventare, tramite il pagamento di una quota annua, volontario della Croce Rossa, senza obbligo di prestare servizio ottenendo in aggiunta una tariffa agevolata per le prestazioni erogate dalla Croce Rossa di Avellino. Ma non finisce qui: infatti il pomeriggio alle 16.00 le celebrazioni riprendono nella Villa Comunale di Taurasi, dove si terranno lezioni dimostrative aperte al pubblico di disostruzione pediatrica, bls (basic life support) e di primo soccorso in caso di incidenti domestici. “Le celebrazioni dell’8 maggio per noi sono da sempre un momento di festa, ma soprattutto un momento per farci conoscere dai nostri concittadini – spiega la Presidente Provinciale Sabata Venezia – e vogliamo che a festeggiare con noi siano le persone di ogni fascia d’età, dai più giovani ai più anziani perché il nostro operato si rivolge a tutti. Il tema di quest’anno sarà per l’appunto #lamiaCRI: inviteremo tutti coloro che avranno il piacere di trascorrere un po’ di tempo nei nostri stand a dire la propria a proposito della Croce Rossa e di partecipare al nostro flash mob virtuale. L’invito quindi è a partecipare tutti anche perché in questa occasione raccoglieremo adesioni per i prossimi corsi di ingresso”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here