Covid19, Sibilia: “Ok pass sanitario ma i costi dei tamponi siano a carico dello Stato”

0
23

“Il Governo sta lavorando al varo del ‘pass’ con cui i cittadini potranno spostarsi liberamente anche tra Regioni classificate con colore rosso o arancione e, naturalmente, per favorire l’arrivo di turisti in Italia, come proponevamo da tempo. Un tampone negativo nelle 48 ore probabilmente sarà una delle tre  condizioni per ottenere il pass, in alternativa alla certificazione della vaccinazione o alla guarigione dal Covid-19. È però importante mettere subito in chiaro che dovrà essere onere dello Stato assicurare gratuitamente il tampone antigenico o molecolare. Quando il tampone diventerà strumento per riprendere a spostarsi e a produrre in sicurezza, i costi dovranno essere a carico dello Stato. Sarebbe inconcepibile che i costi per raggiungere l’obiettivo condiviso della riconquista della normalità finissero per ricadere sul cittadino, già provato dalle restrizioni legate alla crisi sanitaria”.
È quanto scrive sui social il Sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia.

Articolo precedenteAriano Irpino, riparte il mercato settimanale
Articolo successivoCovid, una vittima al Moscati
Giornalista. Ottimo. Leva (calcistica) dell’86. Sono laureato in Scienze Politiche all’Ateneo di Salerno con tesi in Diritto Amministrativo Europeo e un Master di II livello in Economia e Gestione delle Imprese. Ma la mia è una vita dedicata allo sport, più precisamente al calcio. A raccontarlo ho cominciato sin da piccolo e con Irpinianews, il giornale online al quale mi sento più affine, sto diventando grande. Da due anni in forza alla redazione, prima come cronista di calcio minore e successivamente, anche come inviato, a seguire le vicende dell’Avellino Calcio. Il web è il mio mondo, mi piace catturare e offrire notizie in tempo reale. Ho lavorato presso l’ufficio stampa del Comune di Salerno, con l’agenzia di stampa Mediapress, ho preso confidenza con il mondo dei social network e della condivisione di informazioni.