Il Covid torna ad uccidere in Irpinia: una vittima al Moscati

Il Covid torna ad uccidere in Irpinia: una vittima al Moscati

25 Agosto 2020

Il Coronavirus torna ad uccidere in Irpinia. E’ morto stamani al Moscati un 69enne di Santa Lucia di Serino ricoverato ad inizio luglio presso la Palazzina Covid.

L’uomo si trovava nel Reparto di Rianimazione quando il virus lo ha stroncato.

La nota dell’Asl: “E’ deceduto questa mattina, nell’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino, un 69enne residente a Santa Lucia di Serino. L’uomo, affetto da Covid-19, era arrivato in gravi condizioni alla Città ospedaliera il 4 luglio scorso. Ricoverato nella terapia intensiva del Covid Hospital, il 18 agosto era risultato negativo a due tamponi eseguiti a distanza di 24 ore ed era stato trasferito il giorno successivo, sempre intubato, in una camera di isolamento a pressione negativa del reparto di Rianimazione della palazzina centrale. Il 69enne era affetto da diverse patologie”.