Covid, la nota di Movimento Nazionale

Covid, la nota di Movimento Nazionale

7 Dicembre 2020

La nota di Movimento Nazionale: “Nel pieno della seconda ondata dell’epidemia da Covid19 arriva un vero e proprio “j’accuse” di Ivano Manno, portavoce del Movimento Nazionale per il sud Italia, nei riguardi della gestione dell’emergenza da parte della politica e delle autorità, locali e nazionali. “Purtroppo una cura per il covid non esiste, come è emerso anche dalle parole di Silvestro Volpe, primario di immunologia dell’ospedale di Avellino. Per questo, l’unico modo sicuro per evitare le conseguenze estreme del coronavirus è cercare di non ammalarsi. Ciò premesso – continua Manno – non possiamo nascondere che la colpa principale di questa situazione è della politica, che ha smantellato progressivamente la sanità pubblica in favore dei magnati e degli speculatori privati, dediti all’arricchimento sulla pelle dei bisogni della gente. Ed ora il governo fa del vero e proprio terrorismo mediatico, nascondendo le proprie colpe ed instillando la paura nella popolazione, al mero scopo di occultare la verità e rendere tollerabili misure restrittive che stanno distruggendo l’economia nazionale. A tutto questo – conclude il portavoce del MN – noi diciamo basta; e continueremo ad opporci fermamente alla narrazione capziosa della pandemia ed a tutelare il diritto alla salute degli italiani.”