Covid-19, negativi i tamponi su due morti al Moscati

14 Marzo 2020

di Andrea Fantucchio – C’è attesa per l’esito dei tamponi effettuati su 3 morti all’Ospedale Moscati di Avellino. Si tratta di due originari di Ariano Irpino e uno di Avellino.

Due tamponi su tre sono risultati negativi. Il terzo risultato dovrebbe arrivare in serata.

I tamponi sono stati necessari perché i deceduti, prima di morire, erano stati messi in isolamento.

Al momento quindi i contagiati in Irpinia restano 19: 13 ad Ariano Irpino, 2 a Mirabella Eclano (uno con il domicilio nel napoletano), 1 ad Avellino, 1 a Mercogliano, 1 a Gesualdo e 1 a Savignano Irpino.

Il dato della provincia avellinese, sommato alle altre province campane, è di 272 contagiati.

La provincia più colpita è quella di Napoli, con 171 casi. Secondo l’ultimo aggiornamento, dato nel primo pomeriggio, i dati completi sono:

Napoli: 171 contagi
Caserta: 41 contagi
Salerno: 31 contagi
Avellino: 19 contagi
Benevento: 3 contagi

Visto che il numero dei contagiati in Campania comincia a essere sempre più rilevante, il Presidente della Regione Vincenzo De Luca ha deciso di introdurre misure ancora più aspre. Nella giornata di ieri infatti, in una conferenza stampa, ha annunciato la pubblicazione di una nuova ordinanza.

L’ordinanza impone la quarantena obbligatoria di dieci giorni per chi verrà trovato a passeggiare in strada senza un motivo valido. Lo sport all’aperto è vietato, anche rispettando il metro di distanza.