Covid-19 Avellino, Raffaella: vi racconto la mia quarantena

Covid-19 Avellino, Raffaella: vi racconto la mia quarantena

24 Aprile 2020

di AnFan – Raffaella Gioia, su facebook  Non sei irpino se, ha raccontato la sua esperienza. Dopo essere risultata positiva a un test rapido per rilevare il Coronavirus.

Raffaella spiega: “Sono epilettica, ho la pressione alta e l’ipertensione. Credo che l’Asl debba dare tanta spiegazione. A me hanno detto che il tampone verrà effettuato solo dopo la quarantena alla quale sono stata sottoposta. Per altre persone, che conosco, è andata diversamente: tampone immediato”.
Con questa confusione facile essere preoccupati. E non solo per sé stessi. Infatti, come da prassi, anche la famiglia di Raffaella è stata messa in quarantena. E aspetta di avere le stesse risposte.

Raffaella dice ancora: “Sto in quarantena dall’11 aprile e tutto questo dovrebbe finire il 26. Fino a oggi non mi è stato fatto il tampone. I solleciti del mio medico di famiglia, all’Asl, non ha avuto riscontri. Ho solo saputo, successivamente, che in caso di esito negativo per il primo tampone me ne verrà somministrato un secondo. Vorrei più chiarezza”.