Coronavirus, quattro morti in una famiglia di origine irpine

0
12

di Andrea Fantucchio – Tre morti e altrettanti ricoverati in gravi condizioni. E’ il pesante bilancio di un contagio, da Covid-19, che ha colpito una famiglia originaria di Monteforte Irpino (Avellino) e residente negli Stati Uniti. Altre venti persone sono state messe in quarantena.
A perdere la vita: la madre Grace Fusco, 73 anni anni, e i tre figli: Rita, Carmine e Vincent. Altri quattro figli della donna sono risultati positivi al virus, tre sono ricoverati in condizioni gravi. Una ventina di parenti si trovano in quarantena. Nei prossimi giorni saranno eseguite le autopsie per capire se, come sostenuto dai familiari, le vittime non avessero malattie pregresse.
La notizia del decesso, come abbiamo potuto verificare, si è diffusa anche nella comunità irpina d’origine delle persone decedute. Intanto è partito uno screening nella comunità religiosa frequentata da Grace per vedere con quante persone la donna abbia avuto contatti. Una delle ipotesi è che il virus si sia infettato durante una cena a cui hanno partecipato più parenti.