Coronavirus Irpinia: 137 negozi e 6 negozi sospesi

17 Marzo 2020

Seimila controlli in quattro giorni in Irpinia, da giovedì 12 a domenica 15 marzo, centotrentasei le denunce. Le cifre che mostrano il super-lavoro svolto dalle forze dell’ordine per applicare le norme “anti-coronavirus”.
E quindi gente che deve restare in casa. Spostamenti autorizzati solo con le autocertificazioni per ragioni di salute e lavoro improrogabili.
Una task force che vede impegnati guardia di finanza, carabinieri, polizia e vigili urbani di tutti e 118 i comuni irpini.
Sono sei i negozi sospesi perché continuavano la propria attività, nonostante i divieti di stare aperti. Ricorderete, domenica, il caso del parrucchiere di Lauro. La sospensione va dai cinque ai trenta giorni.