Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile regione per regione

20 Aprile 2020

I pazienti ricoverati con sintomi sono 24.906 (-127 rispetto a ieri) e di questi 2.573 (-62 -2,4% rispetto a ieri ; ieri il calo era stato -98) mentre 80.758 sono in isolamento domiciliare fiduciario. Il calo dei pazienti in terapia intensiva è un dato veramente molto importante, ma purtroppo ancora molto contenuto considerando le prolungate misure restrittive.

I dati Regione per Regione:

I dati suddivisi per Regione è quello dei nuovi casi totali. La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore così come comunicato dal Ministero della Salute e Protezione Civile. Valle D’Aosta, Umbria, Calabria, Molise e Basilicata hanno già crescita prossima a zero, male ancora Liguria e Abruzzo; mentre è sempre complicato anche se meno pesante il bilancio in Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna.

Lombardia 66.971 (+735, +1.1%; ieri erano stati +855)
Emilia-Romagna 22.867 (+307, +1.4%; ieri erano stati +376)
Veneto 16.127 (+192, +1.2%; ieri erano stati +243)
Piemonte 21.349 (+292, +1.4%; ieri erano stati +593)
Marche 5826 (+57, +1%; ieri erano stati +48)
Liguria 6.669 (+141, +2.2%; ieri erano stati +227)
Campania 4074 (+45, +1.1%; ieri erano stati +41)
Toscana 8507 (+135, +1.6%; ieri erano stati +135)
Sicilia 2759 (+42, +1.5%; ieri erano stati +45)
Lazio 5815 (+60, +1%; ieri erano stati +87)
Friuli-Venezia Giulia 2775 (+30, +1.1%; ieri erano stati +14)
Abruzzo 2612 (+91, +3.6%; ieri erano stati +34)
Puglia 3567 (+38, +1.1%; ieri erano stati +120)
Umbria 1.349 (+1, +0.1%; ieri erano stati +4)
Bolzano 2394 (+14, +0.6%; ieri erano stati +55)
Calabria 1038 (+3, +0.3%; ieri erano stati +24)
Sardegna 1.228 (+13, +1.1%; ieri erano stati +17)
Valle d’Aosta 1088 (nessun nuovo caso, ieri erano stati +15)
Trento 3590 (+58, +1.6%; ieri erano stati +101)
Molise 281 (+2, +0.7%; ieri erano stati +10)
Basilicata 342 (nessun nuovo caso; ieri erano stati +3)