Coronavirus, due pazienti decedute al “Moscati”: una era di Gesualdo

0
16

All’Azienda Moscati questa mattina sono decedute due pazienti affette da Covid-19, entrambe ricoverate nell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione.

Si tratta di una 69enne di Nocera Inferiore (Sa) e di una 60enne di Gesualdo.

Quest’ultima è arrivata al Pronto Soccorso della Città Ospedaliera il 12 marzo scorso e presentava patologie pregresse.

La lista dei decessi irpini positivi al coronavirus sale a 11.