Coronavirus, controlli: nove cittadini cinesi denunciati

Coronavirus, controlli: nove cittadini cinesi denunciati

22 Marzo 2020

di Andrea Fantucchio – Dieci cittadini cinesi fermati ad Avellino dalla polizia, nove denunciati. E’ questo il bilancio dei controlli di oggi, 22 marzo 2020, per evitare la diffusione del Coronavirus e in linea con le disposizioni governative.
La sezione Volante, guidata dal vicequestore Elio Iannuzzi, ha fermato i cittadini cinesi a bordo di un furgone.
Gli agenti stanno lavorando sui documenti di identificazione e quelli utilizzati per spostarsi dai dieci sospettati.  I cittadini cinesi hanno dichiarato di essere di ritorno in città, ma erano in realtà diretti a Roma.

Oggi il governo ha ulteriormente inasprito i controlli. Vietato spostarsi dal proprio comune di residenza, se non per ragioni di emergenza e legata a esigenze lavorative che non possono essere prorogate.