Coronavirus, continua andamento in calo di decessi e ricoveri. Il dato regione per regione

Coronavirus, continua andamento in calo di decessi e ricoveri. Il dato regione per regione

21 Giugno 2020

I dati del monitoraggio sanitario sulla diffusione del nuovo Coronavirus diffusi alle 18:00 del 21 giugno registrano 224 casi positivi in più. Continua andamento in calo dei decessi e dei ricoveri.

Complessivamente i casi dall’inizio dell’emergenza sono 238.499.

I pazienti ricoverati con sintomi sono 2.314 (-159 rispetto a ieri) e di questi 148 sono in TERAPIA INTENSIVA (-4, -2,5% rispetto a ieri ; ieri c’era stato un calo di -9) mentre 18.510 sono in isolamento domiciliare fiduciario.

Il dato suddiviso per Regione è quello dei nuovi casi totali. La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore così come comunicato dal Ministero della Salute e Protezione Civile. Oggi sono 18 su 21 le Regioni con crescita di contagi zero o prossima a zero: Veneto, Marche, Liguria, Toscana, Campania, Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Puglia, Valle D’Aosta, Umbria, Calabria, Sardegna, Molise, Basilicata, e anche Trento e Bolzano.

Lombardia 92.968 (+128, +0,1%; ieri +165)
Emilia-Romagna 28.221 (+23, +0,1%; ieri +28)
Veneto 19.245 (+7; ieri +3)
Piemonte 31.241 (+26, +0,1%; ieri +27)
Marche 6.768 (nessun nuovo caso per il terzo giorno di fila)
Liguria 9.927 (+7, +0,1%; ieri +10)
Campania 4.617 (+2, ieri nessun nuovo caso)
Toscana 10.210 (+3; ieri +2)
Sicilia 3.072 (+2, +0,1%, ieri nessun nuovo caso)
Lazio 8.017 (+8, +0,1%; ieri +14)
Friuli-Venezia Giulia 3.305 (+1; ieri +1)
Abruzzo 3.281 (nessun nuovo caso; ieri +1)
Puglia 4.527 (+2; ieri +5)
Umbria 1.438 (nessun nuovo caso per il secondo giorno di fila)
Bolzano 2.622 (+4, +0,2%; ieri +3)
Calabria 1.173 (+6, +0,5%; ieri +2)
Sardegna 1.369 (nessun nuovo caso; ieri +1)
Valle d’Aosta 1.193 (nessun nuovo caso; ieri +2)
Trento 4.463 (+5, +0,1%; ieri nessun nuovo caso)
Molise 441 (nessun nuovo caso per il secondo giorno di fila)
Basilicata 401 (nessun nuovo caso per il decimo giorno di fila)