Coronavirus, brutto risveglio per l’Irpinia: c’è la 47° vittima

Coronavirus, brutto risveglio per l’Irpinia: c’è la 47° vittima

14 Aprile 2020

Coronavirus, brutto risveglio per l’Irpinia. Si è registrata stamattina, infatti, la 47° vittima del virus.

Si tratta di un 97enne residente ad Ariano irpino, ricoverato nel reparto di Medicina Covid del “Frangipane”.

La città del Tricolle resta particolarmente colpita dal virus: 144 i casi accertati, 21 i decessi.