Coronavirus, si aggrava il bilancio: due morti al Moscati, uno è irpino

Coronavirus, si aggrava il bilancio: due morti al Moscati, uno è irpino

18 Marzo 2020

All’Azienda Moscati sono deceduti oggi due pazienti affetti da Covid-19, entrambi ricoverati nell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione.

Si tratta di un 66enne di Napoli, trasferito il 13 marzo dall’ospedale Cardarelli, che presentava patologie pregresse.

Il secondo decesso è quello relativo ad un 64enne di Ariano Irpino, trasferito alla Città Ospedaliera il 12 marzo scorso dal Presidio ospedaliero Frangipane di Ariano. L’uomo era un malato oncologico e aveva seri problemi cardiaci.

Salgono così a sei i morti al Moscati, cinque dei quali irpini.