Coppa Italia – Pugno duro del C. Regionale: Montesarchio escluso

0
2

Il Comitato Regionale, un po’ a sorpresa, ha deciso di estromettere il Montesarchio dalla Coppa Italia Dilettanti dopo i fatti di Foglianise. Il match di domenica contro la Frattese era stato sospeso dall’arbitro ad inizio ripresa sul 3-0 in favore dei caudini, a causa delle intemperanze scoppiate per via del gesto provocatorio che l’attaccante di casa Claudio Tranfa aveva rivolto alla folta tifoseria avversaria. Le sanzioni in merito erano attese nella giornata di domani attraverso il comunicato sulle decisioni del Giudice Sportivo, ma la federazione ha spiazzato tutti optando per l’estromissione immediata dalla competizione del Montesarchio, impegnato oggi contro la Sessana. Sorprende anche la modalità con la quale è stata resa nota l’esclusione, vale a dire l’aggiornamento del programma della seconda giornata diramato nel tardo di pomeriggio di ieri con il breve avviso di non disputa della gara Sessana-Montesarchio, apparso accanto al match in questione. Le motivazioni emerse dal referto arbitrale non sono note, ma a questo punto appare evidente che il Montesarchio sia stato punito a titolo di responsabilità oggettiva. Sta di fatto che la formazione di Antonio Lombardo non potrà più lottare per superare la fase a gironi per il secondo anno di fila.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here