Copertura JustSpeed: quanti Comuni sono raggiunti dal servizio?

0
503
internet
internet

Con JustSpeed arriva il nuovo brand dell’azienda Linkem, presente sul mercato da oltre vent’anni e azienda leader nella tecnologia FWA (Fixed Wireless Access). Grazie al nuovo servizio di JustSpeed sarà possibile accedere ai servizi di banda ultralarga per sfruttare una velocità di navigazione fino a 2.5 Gigabit/secondo in download e 300 Megabit/secondo in upload. Questo è possibile grazie all’utilizzo della tecnologia fibra FTTH-GPON, la Fiber to the Home che permette di avere una connessione particolarmente stabile e priva di limiti di traffico, totalmente attraverso la fibra ottica, dalla centrale arrivando direttamente fin dentro casa tua, collegata al tuo modem.

JustSpeed, copertura di rete e infrastruttura

Justspeed, sin dall’inizio della propria avventura, si è posta l’obiettivo di portare i propri servizi al più ampio pubblico possibile, offrendo ad esso qualità della rete e stabilità nella connessione, aggiungendo così un’ulteriore opzione all’offerta e all’infrastruttura che Linkem rendeva disponibile tramite i propri servizi FWA. Così, oltre alla Fixed Wireless Access e quindi alla rete tramite antenna wireless, Linkem ha voluto ampliare il proprio lavoro mettendo in campo un’offerta dedicata alla fibra cablata fino al modem di casa.

Partita con convinzione e già con uno slancio importante, JustSpeed era entrata nel mercato dei servizi di connessione a banda ultralarga nel primo semestre del 2021, raggiungendo 1.500 Comuni italiani ma già entro la fine di gennaio l’azienda è riuscita a dare copertura a più di 2.100 comuni. Il prossimo obiettivo, allora, è quello di superare quota di 2.500 Comuni coperti dal servizio di JustSpeed entro i primi mesi del 2022.

Per quanto riguarda l’offerta di JustSpeed è davvero allettante. La promozione è denominata Speed Power Social Promo e viene proposta a un costo di soli 19,90 euro al mese per i primi sei mesi (successivamente 29,90 euro) e con modem disponibile in comodato d’uso gratuito. JustSpeed utilizza, come dicevamo, al momento la tecnologia FTTH GPON, una tipologia che garantisce ottime prestazioni ed è in costante evoluzione.

Sappiamo tutti quanto sia importante verificare la copertura del servizio prima di attivare un’offerta internet sia per casa, sia per ufficio. E quanto stiano aumentando gli investimenti nelle infrastrutture digitali da parte di governo e imprese private per raggiungere tutte quelle zone d’Italia ancora non adeguatamente coperte dalla fibra.

Per verificare se il territorio o la zona della propria città siano coperti dal servizio della fibra di JustSpeed basta fare delle operazioni molto semplici. Innanzitutto, serve collegarsi al sito www.justspeed.it, portarsi nella pagina dell’offerta proposta e individuare il pulsante con la dicitura “verifica la copertura e procedi”. Una volta cliccato il sito ci porterà su un modulo dove si dovranno inserire i dati relativi al Comune, l’indirizzo di casa completo di numero civico, e l’eventuale operatore attualmente attivo sulla propria linea. Una volta dato l’ok, il sito comunicherà lo stato della copertura, indicando, in caso positivo, la velocità massima di connessione disponibile, sia in upload che in download, e anche la latenza stimata. Nel caso in cui la zona non sia ancora coperta sarà possibile lasciare i propri dati, compresi e-mail e numero di telefono, per essere ricontattati quando il servizio sarà disponibile.

JustSpeed – velocità di connessione

La tecnologia sfruttata dal servizio JustSpeed, si diceva, è quella dell’FTTH-GPON, una tipologia che permette di sviluppare nuove velocità e nuove applicazioni. Nel mese di ottobre 2021, l’azienda ha annunciato il primo upgrade di velocità e adesso la connessione proposta è in grado di raggiungere fino a 2.5 Gigabit al secondo in download e fino a 300 Mbps in upload, ovviamente a seconda dell’area di copertura.