Conza della Campania, fu accusato di evasione dai domiciliari: assolto

Conza della Campania, fu accusato di evasione dai domiciliari: assolto

11 Dicembre 2020

Si è tenuta il 2 dicembre l’udienza dinanzi al Tribunale di Avellino, giudice Calabrese, che ha visto assolto un sessantenne di Conza della Campania, ritenuto colpevole di evasione dagli arresti domiciliari.

In seguito alle eccezioni circa la tenuità del fatto esposte dai suoi legali, avvocati Vincenzo Turri ed Antonio Iannone, l’organo giudicante ha accolto le loro richieste ed ha disposto l’assoluzione dello stesso.

Commentano i legali: “Siamo soddisfatti che l’organo giudicante abbia esaminato in maniera approfondita la questione ed accolto le nostre tesi”.