Controlli a tappeto dei carabinieri a Torre Annunziata e San Giuseppe Vesuviano: 2 persone arrestate e 1 denunciata

Controlli a tappeto dei carabinieri a Torre Annunziata e San Giuseppe Vesuviano: 2 persone arrestate e 1 denunciata

9 Gennaio 2021

I carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata insieme a quelli del Reggimento Campania, hanno effettuato un servizio coordinato di controllo straordinario nel territorio nei comuni di Torre Annunziata, San Giuseppe Vesuviano e Boscoreale, disposto dal Comando Provinciale di Napoli.

A Torre Annunziata, i militari della Sezione Radiomobile hanno arrestato un 29enne. Il ragazzo è stato sorpreso nella cucina della propria abitazione mentre confezionava alcune dosi di marijuana. All’ingresso dei militari il giovane aveva tentato di disfarsi dello stupefacente buttandolo nel water. Lo  stupefacente è stato poi rinvenuto nel tombino fognario della casa.

Rinvenuto sul tavolo del soggiorno un bilancino di precisione, materiale vario per il confezionamento, 360 euro e appunti manoscritti di contabilità relativa all’attività di spaccio. Per il 29enne si sono aperte le porte del carcere di Napoli-Poggioreale.

Nello stesso comune, i militari della locale Stazione hanno arrestato un 69enne per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e ricettazione, in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura di Torre Annunziata. E’ stato sottoposto ai domiciliari e dovrà scontare 3 anni di reclusione.

A San Giuseppe Vesuviano, i militari della Sezione Radiomobile hanno denunciato un 65enne, detenuto ai domiciliari, perchè aveva lasciato la sua abitazione senza autorizzazione.

Nel corso del servizio sono state controllate 62 persone e 25 veicoli, e sanzionati 6 automobilisti ai sensi del Codice della Strada. 10 sono state le persone sanzionate poiché sprovviste di dispositivi di protezione individuali in luoghi pubblici. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni