Continui accessi di pazienti detenuti al Pronto Soccorso del Moscati

0
783

“E’ da tempo che le criticità relative alla gestione dei detenuti presso la casa circondariale di Bellizzi Irpino si ripercuotono negativamente anche sul Pronto Soccorso del Moscati – a scriverlo in una nota NurSind Avellino -.

Negli ultimi mesi si registra un elevato numero di accessi nel PS di pazienti detenuti e ciò sta comportando problematiche anche e soprattutto di sicurezza nel PS. Gli spazi dove allocare i detenuti sono attualmente non idonei, spesso questi pazienti addirittura si trovano a sostare nel corridoio. La promiscuità creatasi in questi mesi rischia di compromettere la sicurezza nei confronti sia dei pazienti, sia della polizia penitenziaria sia degli operatori sanitari. Chiediamo alle autorità, ognuno per la sua parte e competenza, che tale problematica sia arginata il prima possibile”.