Consultori, Asl Avellino precisa: “Chiusura non voluta da noi”

Consultori, Asl Avellino precisa: “Chiusura non voluta da noi”

12 Novembre 2019

In relazione alla chiusura del Consultorio di Via Fontanatetta, l’Azienda Sanitaria Locale precisa che
non vi è stata nessuna volontà da parte dell’Asl di eliminare un importante presidio nel comune
capoluogo, per il quale recentemente erano state investite risorse per lavori di manutenzione. La
struttura, infatti, era stata concessa in comodato d’uso gratuito dal Comune di Avellino che ne ha
richiesto lo sgombero e la restituzione entro il 7 novembre 2019. Le attività previste nel
Consultorio e il relativo personale in servizio sono state spostate, previo preavviso all’utenza,
presso la sede del Distretto Sanitario di Avellino in Via Degli Imbimbo nell’attesa che il Comune
individui una nuova sede idonea ad ospitare il servizio che, in ogni caso, non è stato interrotto.
“Auspichiamo che il prima possibile il sindaco di Avellino trovi una sede alternativa – spiega il
Direttore Generale dell’Asl di Avellino, Maria Morgante – data l’importanza del lavoro svolto dai
Consultori sul territorio provinciale, quale fondamentale sostegno alle donne e al benessere
dell’intera famiglia”.