Confindustria – Economia e relazioni umane: domani il convegno

0
2

Avellino – Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa di presentazione del convegno ‘La ferita dell’altro’ in programma domani 27 gennaio alle ore 17,30 presso la sede la sala Umberto Agnelli di Confindustria ad Avellino. Il meeting è stato promosso da Koinon – cooperativa sociale onlus e Penisola – associazione di volontariato onlus, con il patrocinio della Diocesi di Avellino, di Confindustria e dei giovani imprenditori di Avellino.
Presenti alla conferenza il Vicario Generale della Diocesi di Avellino, monsignor Sergio Melillo, Katia Petitto, presidente dei giovani industriali di Avellino e Renato Ciampa, componente dei giovani imprenditori e responsabile del progetto. Nel corso del vertice odierno, Katia Petitto ha sottolineato il tentativo autorevole ed originale di avvicinare il mondo economico a quello religioso, promuovendo una riflessione comune sulla crisi delle relazioni umane. Il responsabile del progetto con la Diocesi, Renato Ciampa, ha dichiarato: “Confindustria, attraverso i giovani imprenditori, ha voluto rispondere all’impegno profuso da Koinon e Penisola creando un momento di riflessione comune squisitamente etico. Di fatto questo sarà un incontro tra imprese sociali e imprese industriali, soggetti che non si tirano indietro nel rischiare mettendosi quotidianamente in gioco per creare sviluppo e benessere. La riflessione, infatti, che intendiamo proporre con il convegno di martedì è proprio l’analisi del concetto di benessere che può essere autentico solo se basato sull’incontro dell’altro e non solo sull’accumulo avido e sterile di opportunità economiche”. “La Diocesi di Avellino – precisa monsignor Melillo – vuole con questo incontro intrecciare un rapporto vero e continuo con il tessuto che lavora e produce. Approfondire il tema del benessere corrisponde, se indagato correttamente, a tracciare l’analisi dell’essere umano. Come sottolinea sempre il nostro vescovo Francesco Marino, ‘la Chiesa deve tenere sempre le antenne aperte’ ed il contributo che la Diocesi di Avellino vuole dare con questa iniziativa è proprio quello della vicinanza alle imprese”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here