Confartigianato Avellino, “Panettone più buono d’Italia”: Pompilio Giardino di Ariano Irpino conquista il secondo posto

Confartigianato Avellino, “Panettone più buono d’Italia”: Pompilio Giardino di Ariano Irpino conquista il secondo posto

22 Novembre 2020

La pandemia non ferma l’estro degli artigiani irpini. Un giovane e talentuoso pasticciere di Ariano Irpino, Pompilio Giardino, ha conquistato un prestigioso premio al concorso “Tenzone del panettone Parma, panettone più buono d’Italia”, ottenendo il secondo posto nella categoria “panettone innovativo junior”. Un dolce che ha conquistato il gusto dei giurati. Un mix tra innovazione e tradizione.

Un riconoscimento che appone un sigillo importante sul lavoro di Pompilio Giardino e della sua famiglia, che da due generazioni gestisce l’attività di forno a legna nella città del Tricolle. Un panificio apprezzato dalla gente del posto ma anche da tante persone provenienti da fuori.

“Confartigianato Avellino – afferma il presidente Ettore Mocella – esprime vive congratulazioni per questo successo. Un traguardo che è ancora più importante, in considerazione della situazione che si sta vivendo per l’emergenza sanitaria. Un giovane che porta avanti una tradizione di famiglia, facendo dell’alta qualità la sua impronta è motivo di orgoglio per tutti noi e per l’intera provincia. Sono storie che fanno bene e sono un’iniezione di fiducia per quanti stanno investendo sulle proprie capacità”.

“E’ un risultato che ripaga a pieno le notti insonni e i sacrifici fatti per raggiungere questo obiettivo, la strada è quella giusta! Grazie a chi mi è stato vicino, la mia famiglia, i miei collaboratori i miei clienti e il mio maestro, amico Samuel Gonzalez”, dice Pompilio Giardino.