Con una motosega abbatte un faggio, denunciato per furto aggravato un 55enne

0
73

Furto aggravato di legna, è questo il reato di cui dovrà rispondere un 55enne di Sant’Angelo dei Lombardi denunciato dai carabinieri di Bagnoli Irpino.

Dall’attività d’indagine condotta dai militari dell’Arma risulta che l’uomo, dopo essersi introdotto in un fondo demaniale ubicato in zona montana di Bagnoli Irpino, con una motosega ha abbattuto un albero di faggio e, dopo averlo depezzato, lo ha caricato su un veicolo. Alla luce delle evidenze emerse, a carico del 55enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Sottoposta a sequestro sia la refurtiva che gli attrezzi utilizzati per commettere il reato. Prosegue dunque l’attività dell’Arma volta alla prevenzione e repressione dei reati di furto e commercializzazione illecita dei prodotti legnosi, che vanno a detrimento del prezioso patrimonio boschivo dell’Irpinia con le note conseguenze in termini, tra l’altro, di deturpazione del paesaggio e dissesto idrogeologico.