“Con questa intensità torneremo ad Avellino”: Menetti punta a pareggiare la serie

“Con questa intensità torneremo ad Avellino”: Menetti punta a pareggiare la serie

15 Maggio 2017

S’arrende anche in Gara2 al fattore campo la Grissin Bon Reggio Emilia, 75-64 il risultato finale dopo tre quarti condotti sempre in vantaggio – seppure minimo – dai biancorossi.

“Ripartiamo dai 37 minuti giocati con grande intensità – così il coach dei reggiani Max Menetti al termine del match, che spera nel fattore campo per pareggiare la serie e tornare al Delmauro per Gara5 – Gli ultimi 3 minuti vorrei rivederli per commentarli adeguatamente, ma è palese che l’incontro ci è sfuggito di mano in quegli instanti”.

L’episodio che ha cambiato l’inerzia è stato il tecnico fischiato a Leunen, quinto fallo e panchina per l’ala di Vancouver. “Evidente che da lì abbiamo iniziato a fare fatica, abbiamo costruito anche buoni tiri ma la palla non è voluta entrare. Il nostro intento era quello di dare un’immagine diversa di noi dopo Gara1, considerando che ad Avellino non è mai facile giocare, soprattutto per i meriti loro”.

Gara5 è possibile per il tecnico dei biancorossi: “La speranza c’è e giocando in questo modo davanti al nostro pubblico possiamo fare la differenza, ripartiamo dai primi 37 minuti e pareggiamo la serie”.