Comune Mirabella si costituisce parte civile per l’imbrattamento

0
11

Il Comune di Mirabella Eclano si costituisce parte civile, rispetto all’avvenimento, che ha visto il centro storico eclanese cosparso di letame. «Ho appreso con grande soddisfazione – dichiara Francescantonio Capone, sindaco di Mirabella Eclano – la notizia della chiusura delle indagini, iniziate su mia denuncia contro ignoti e relative agli ignobili fatti accaduti il 29 maggio u.s., che hanno visto le strade del centro storico della nostra città ignobilmente imbrattate di sterco. Voglio fare un plauso alla Compagnia dei Carabinieri di Mirabella Eclano che con altissima professionalità ha condotto le indagini fino all’individuazione e alla denuncia a piede libero dei presunti colpevoli. Nel censurare nuovamente il gesto barbaro commesso nei confronti della nostra città e dei suoi abitanti, continuerò ad impegnarmi perché i colpevoli abbiano la punizione che meritano, annunciando fin d’ora che il Comune si costituirà parte civile nei procedimenti che si instaureranno».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here