Come investire nelle criptovalute oggi: consigli e suggerimenti

Come investire nelle criptovalute oggi: consigli e suggerimenti

11 Marzo 2021

Dopo il crollo dei giorni scorsi Bitcoin è tornato a salire sopra quota 50.000 dollari. Il rialzo è in parte dovuto alla notizia di un cospicuo investimento (si parla di circa 170 milioni) da parte di Square. La società di Jack Dorsey, che è anche il fondatore di Twitter, è da sempre un’ attiva investitrice in BTC, ma non solo. Con la divisione Square Crypto Dorsey si è impegnato a rendere più stabile la moneta auspicando che essa diventi sempre più fruibile a livello globale.

Altre notizie positive per Bitcoin giungono dagli Emirati Arabi. In tal senso è possibile leggere le news di Criptovaluta.it dove è presente anche un aggiornamento sul nuovo ingente investimento da 100.000 BTC pianificato dall’ uomo d’ affari Khurram Shroff. Forse ancora più interessante è però la news secondo cui la società governativa Kiklabb avrebbe iniziato ad accettare pagamenti in criptovaluta. Decisamente un segnale che infonde ottimismo al mercato.

Consigli per investire

Il trend positivo delle criptovalute continua a rimanere tendenzialmente stabile anche nei primi mesi del 2021 e ciò spinge sempre più persone ad interessarsi alle monete digitali; il mercato rimane fortemente altalenante, come si è visto con la battuta d’ arresto di BTC della settimana scorsa, tuttavia questa caratteristica non sembra scoraggiare gli investitori. Un consiglio molto importante per chi si avvicina al mondo del trading online è quello diaffidarsi a piattaforme di intermediazione affidabili, rapide e sicure.

La piattaforma di trading online è una figura necessaria (e fondamentale) in quanto funge da tramite tra l’ investitore e il mercato. Dalla sua efficienza dipende anche una parte del profitto perché è necessario che non ci siano ritardi o complicazioni nell’ apertura di una posizione. Spesso la velocità è una condizione che determina il successo o l’ insuccesso di una transazione e questa dipende dalla qualità del broker.

Attualmente è molto diffusa una modalità di investimento definita “a breve termine” in quanto non prevede l’ acquisto di criptovaluta sul lungo periodo (con l’ obbiettivo di avere una crescita lenta ma stabile) bensì gioca sullo scarto, anche minimo, tra le posizioni aperte. Questo modo di operare estremamente dinamico necessita di una costante attenzione per tenere monitorato l’ andamento del mercato.

Ogni minima variazione, infatti, deve essere analizzata per reagire con tempestività: ne deriva, ancora, la necessità di avere un broker online sicuro e veloce. L’ obbiettivo dell’ investimento a breve termine è quello di ottenere guadagni anche ridotti ma ripetuti nel tempo, spuntando il prezzo su tante piccole micro posizioni.

L’ analisi dei trend di mercato

Una particolarità del trading online è quella delle vendite allo scoperto, una modalità di investimento complessa che però, grazie alla mediazione di una buona piattaforma, è possibile integrare nella propria strategia. La vendita allo scoperto prevede che vi sia la possibilità di guadagnare anche in caso di calo dei prezzi in quanto il ricavo dipende da quanto valore acquista la posizione.

Investire in Bitcoin significa acquistare o vendere in relazione all’ andamento dei trend. Per fare ciò è necessario affidarsi non solo al proprio intuito ma anche alle previsioni di mercato. Di norma è il broker online che mette a disposizione dell’ investitore gli strumenti per analizzare i trend: indicatori di prezzo e oscillatori analizzano per noi le evoluzioni finanziarie e poi le rielaborano sotto forma di grafico in modo che sia più semplice comprendere una tendenza.

Un altro aiuto messo a disposizione dalle piattaforme di trading è il conto demo. Si tratta di un conto virtuale molto utile per chi investe da poco e vuole fare un pò di allenamento prima di aprire una posizione. Altrettanto utile, per chi invece ha già un pò più di esperienza, è la possibilità di fare trading in modo automatico. Questa funzionalità prevede che, una volta impostata la strategia iniziale, l’ algoritmo esegua in autonomia le operazioni. Può essere un ottimo modo di risparmiare tempo ma è adatta ai traders avanzati.