Coltivazione di marijuana e armi: assolti due uomini si Summonte

Coltivazione di marijuana e armi: assolti due uomini si Summonte

10 Aprile 2021

Il gup di Avellino Fabrizio Ciccone ha assolto dall’accusa di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti e detenzione di armi due imputati di Summonte difesi dall’avvocato Alfonso Laudonia. 

I Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo, dopo una perquisizione domiciliare, avevano trovato numerosi rametti di marijuana in essiccazione; poi sul balcone e due piantine coltivate all’interno di vasi. Nel corso degli stessi accertamenti era stato sequestrato anche un fucile, di un familiare del principale imputato, poi denunciato per Omessa custodia di armi”. Adesso è arrivata una assoluzione piena per i due imputati.