Coltivava canapa indiana sul balcone: 50enne nei guai

0
4

Canapa indiana, ancora un sequestro in Irpinia. I Carabinieri della Compagnia di Montella, dopo i sequestri eseguiti la scorsa settimana (precisamente di 13 piantine a Montella e 3 a Paternopoli) che hanno portato rispettivamente alla denuncia di un 54enne ed un 71enne, hanno rinvenuto un’altra piantagione illegale.

In questo caso un 50enne di Cassano Irpino è stato denunciato dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile perché ritenuto responsabile di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti.

L’uomo già in passato si era reso responsabile di reati in materia di stupefacenti. Dopo una serie di controlli, i Carabinieri hanno deciso di perquisire la sua abitazione, trovando sul balcone quattro piante dell’inconfondibile vegetale, coltivate in dei vasi.

Per il 50enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino ai sensi dell’articolo 73 del D.P.R. 309/90. Le quattro piante di canapa indiana sono state sottoposte a sequestro.