Coltiva droga in casa ai fini di spaccio, nei guai 23enne irpino

Coltiva droga in casa ai fini di spaccio, nei guai 23enne irpino

1 Ottobre 2016

Gli Agenti del Commissariato di Lauro, nell’ambito dei servizi tesi a contrastare  il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti hanno denunciato un 23enne irpino, residente in Domicella, incensurato, responsabile di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze psicotrope.

L’episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri allorquando gli Agenti decidevano, a seguito di mirata attività investigativa, di effettuare una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del giovane. Lo stesso, accortosi della presenza della Polizia tentava, invano, di disfarsi di una pianta di marijuana, dall’altezza di circa un metro, gettandola dal balcone in un fondo agricolo adiacente, ma il tutto veniva notato dai poliziotti che recuperavano la sostanza psicotropa.

Nella circostanza al termine della perquisizione si rinveniva anche un barattolo in vetro contenente altra marijuana già in fase finale di essicazione e pronta per essere messa in vendita in singole dosi. Il 23enne, condotto in Commissariato, al termine degli accertamenti di rito è stato deferito alla Procura della Repubblica in stato di libertà.