Clan Partenio 2, via al processo. Si terrà nell’aula bunker

Clan Partenio 2, via al processo. Si terrà nell’aula bunker

6 Ottobre 2020

di AnFan – Traslocherà presso l’aula bunker di Napoli il processo ai 22 imputati nell’inchiesta sul Nuovo Clan Partenio che si terrà il prossimo 6 novembre. L’associazione anti-racket Sos Impresa di Avellino ha chiesto di costituirsi parte civile. I giudici si esprimeranno sul punto nella prossima udienza. Nessun Comune ha scelto di seguire questa strada, nessuna amministrazione si sente danneggiata al punto da chiedere poi un eventuale risarcimento in caso di condanna degli imputati

Il gip, Rosella Marro, su richiesta dell’Antimafia di Napoli, Simona Rossi, aveva rinviato a giudizio ventidue persone. Quattro di loro avevano scelto il rito abbreviato, avento quindi accesso a un iter processuale più breve. In oltre mille pagine di ordinanza cautelare si ricostruivano, con vari gradi di responsabilità nei confronti degli imputati, una serie di reati quali l’usura, le estorsioni, la detenzione di armi, tutto con l’aggravante mafiosa. Sul presunto gruppo criminale avevano indagato i carabinieri del comando provinciale di Avellino. Indagine sfociata in un secondo filone di inchiesta su presunte aste giudiziarie truccate. Fatti che non sono al vaglio dei giudici durante questo procedimento penale.