Cittadinanzattiva Montefalcione, stato di attivazione Registro Tumori

0
16

L’Assemblea Territoriale Cittadinanzattiva Montefalcione Bassa Irpina, quale promotrice di una motivata istanza del 10 ottobre 2011 seguita da una petizione sottoscritta da ben 11.171 persone, ha contribuito in modo significativo alla sensibilizzazione della Regione Campania che, dopo un travagliato iter legislativo interrotto anche da rilievi di legittimità costituzionale, con L.R. n.19 del 10.7.2012 modificata poi dalla L.R. n.9 del 25.2.2014 istituiva il Registro Tumori di popolazione della Regione Campania con copertura territoriale estesa a tutte le province ed un unico registro tumori infantile.

La citata legge regionale per ciascuna provincia prevede l’istituzione di un Registro Tumori allocato presso i Dipartimenti di Prevenzione UOC Epidemiologia e Prevenzione dell’ASL di ciascuna provincia che ne cura la gestione.

Presso il Dipertimento di Prevenzione UOC Epidemiologia e Prevenzione dell’ASL di Avellino, diretto dal Dr.Carmelo Padula, il Responsabile del Registro Tumori della popolazione del territorio provincile è stato individuato nella persona della Dr.ssa Mariantonietta Ferrara.

Questo movimento civico allo scopo di tenere sempre alta l’attenzione sui tempi di attuazione del Registro Tumori nella nostra provincia e soprattutto rendere pubblico in tempo reale lo stato dell’arte, sin dalla sua istituzione, ha sempre avuto positivi riscontri dalla Direzione Generale dell’ASL di Avellino in ordine allo stato di avanzamento della pur complessa attività propedeutica alla gestionale ed utilizzo dei dati del Registro.

L’ultima importante corrispondenza risale al 5 marzo 2015 a firma del Commissario Straordinario Dr. Mario Nicola Vittorio Ferrante dell’ASL di Avellino, a cui è allegata una lunga ed articolata relazione a firma del Direttore SEP Dott.ssa Mariantonietta Ferrara e del Direttore del Dipartimento Dott. Carmelo Padula.

Nella citata corrispondenza viene istituzionalmente assicurato con ogni documentata dovizia di particolari che lo stato del percorso attuativo del Registro Tumori nella ASL di Avellino è conforme a quanto predisposto dal Comitato Tecnico Regionale per la Registrazione Oncologica ed a quello di tutti i Registri delle ASL Campane in fase di attivazione.

A conlcusione della lunga elencazione di quanto finora svolto , nella nota viene sintetizzata la testuale FASE DI ATTIVITA’ IN CORSO: “Al momento il registro sta procedendo alla analisi dei flussi informativi finalizzata alla gestione della “casistica” in modo da poter generare “i dati di incidenza”. Il 1° step è la produzione della “incidenza oncologica” come previsto dal programma regionale, per il periodo temporale 2010-2012 e la successiva richiesta di accreditamento del Registro presso la Banca Dati Nazionale dell’AIRTUM. Il termine di questo Step è previsto per il 2018″.

Un sentito ringraziamento va alla sensibilità istituzionale del Commissario Straordinario e dei suoi stretti collaboratori che stanno portando avanti questo difficile e complesso progetto nella massima trasparenza come documentato dalla citata corrispondenza.

Firmato Dr.ssa Angela Marcarelli Coordinatrice dell’Assemblea Territoriale Cittadinanzattiva Montefalcione Bassa Irpina e Vice Segretaria Regione Campania Cittadinanzattiva Onlus .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here