Chiusura col botto al Teatro d’Europa

Chiusura col botto al Teatro d’Europa

9 Aprile 2019

Si chiude l’esaltante stagione del “Teatro d’Europa” di Cesinali con lo spettacolo divertentissimo “Facciamoci tre Risate”. Sipario sabato 13, alle 21.30 (replica domenica 14, alle 19.30), con tre atti unici tutti all’insegna della comicità. Sul palcoscenico dell’ente culturale fondato da don Ferdinando Renzulli, gli attori Angela Caterina, Carmine Iannone e Luigi Frasca. “Concludiamo l’eccezionale stagione teatrale con una performance all’insegna del divertimento puro- afferma il direttore artistico Luigi Frasca- che vedrà sul nostro palcoscenico sketch esilaranti ed improvvisazioni tra personaggi bizzarri.

Il “Teatro d’Europa” ha confermato la sua vocazione a centro di aggregazione, per la qualità dell’offerta culturale, avvicinando un pubblico sempre più vasto. La programmazione variegata, la produzione dei nostri spettacoli hanno consentito di poter assolvere anche alla funzione sociale e pedagogica impressa dal suo fondatore, il compianto don Ferdinando Renzulli”-. Con “Facciamoci tre Risate”, rivive la fortunata formula del varietà. “Lo spettacolo- conclude Frasca- richiama il fascino del varietà, con i suoi personaggi stravaganti, le sue situazioni paradossali che, con il sorriso, fanno riflettere sui cambiamenti di costume. Il pubblico ci ha premiato con la sua costante partecipazione, sostenendo la nostra scelta di produzione degli spettacoli. La gestione manageriale ci ha, inoltre, consentito di non fruire di alcun finanziamento pubblico”-. Il prossimo appuntamento, domenica 5 maggio, con “Teatri aperti”, la maratona di teatro, musica, danza e poesia, che avrà luogo, dalle 10 alle 24, nella struttura di Cesinali.