Chiesa del Rosario “aggredita” dalla auto, residenti su tutte le furie

0
2237

“Via Malta terra di nessuno”. Grido di allarme disperato di cittadini esasperati. Succede ad Avellino in via Malta, l’arteria che collega corso Europa a corso Vittorio Emanuele, a ridosso della parte esterna della chiesa del Rosario, un’istituzione per la città. Ebbene, l’edificio di culto è letteralmente “aggredito” dalle auto in sosta. Cittadini senza senso civico che parcheggiano alla rinfusa e senza rispetto delle regole.

La cosa si sta ripetendo da un po’ di tempo a questa parte, da quando è andato in tilt l’apparecchiatura elettronica che governa il sistema della Ztl, zona a traffico limitato. Un problema sicuramente di civiltà, affermano i residenti, ma anche di ordine pubblico e sicurezza, perché il cattivo modo di parcheggiare renderebbe impossibile anche il transito delle autoambulanze. Non si escludono, nei prossimi giorni, anche clamorose forme di protesta, dato che sindaco e vigili urbani sembrano “latitanti”.